lavoro online

Virtualtobefree  ♥  2018

PERCHÉ HO DECISO DI DIVENTARE ASSISTENTE VIRTUALE

Immagino che per molte persone questa possa essere una scelta un po’ particolare, principalmente perché nel nostro paese non è ancora del tutto chiaro di cosa si occupi un’assistente virtuale. Oltre a questo si aggiunge l’altro aspetto che desta perplessità, in riguardo a come impostare una collaborazione lavorativa a distanza.

È  da pochi anni infatti che questa figura professionale ha cominciato a farsi conoscere nel mercato imprenditoriale italiano. Un po’ in ritardo se pensiamo che nei paesi anglosassoni si è diffusa già dagli anni ’90.

Qualcosa però sta cominciando a cambiare anche nel nostro paese, anche se un po’ faticosamente.

Sempre più imprenditori comprendono le potenzialità di internet e vogliono sfruttare al meglio questa piattaforma per accrescere il loro business tradizionale o addirittura avviano delle vere e proprie start up digitali gestite da team che collaborano in remoto.

Del resto esistono centinaia di applicazioni sul web che permettono veramente di gestire in modo fluido una collaborazione lavorativa a distanza, permettendo  di fornire la propria esperienza maturata in contesti tradizionali.

RIFLESSIONI SUL MIO PERCORSO LAVORATIVO

Nonostante la mia grande passione per il web e le sue infinite possibilità, non mi era mai capitato di sentir parlare di assistenza virtuale.

Pensare che più volte mi ero immaginata di svolgere vari aspetti del mio lavoro stando da casa, nel rispetto totale dei miei ritmi e orari.

Lo pensavo, ma non credevo che in qualche parte del mondo questo già avvenisse da tantissimo tempo e che in Italia si cominciasse già da qualche anno a far conoscere timidamente questa figura professionale.

In un momento particolarmente favorevole della mia vita lavorativa, ho pensato di sfruttare al meglio il tempo a disposizione per valutare serie opportunità, che mi permettessero quella libertà di gestione che non mi sono mai potuta permettere prima.

Spirito libero quale io sono, ho sempre mal sopportato quei vincoli e limitazioni che devi barattare in cambio di una sicurezza economica molte volte apparente.

Da sempre desiderosa di lavorare per conto mio, ma mai totalmente convinta di intraprendere la strada del franchising per esempio, una delle classiche soluzioni a cui avevo posto la mia attenzione in vari step della mia vita, quando ancora internet era agli albori.

Eppure il web mi ha sempre affascinato e l’ho sempre visto come una potenziale fonte di guadagno, quando ancora per hobby vendevo quadri creati da me e altri oggetti su Ebay, la cosa mi divertiva davvero tanto.

COME HO SAPUTO DELL’ESISTENZA DI QUESTA FIGURA PROFESSIONALE

Tornando ai tempi più recenti, in una delle tantissime ore impiegate online alla ricerca di qualcosa di sensato da fare, arrivo proprio su un articolo che parlava di assistenza virtuale.

Capisco subito che sarebbe stata la soluzione ideale per me, potevo sfruttare tutta la mia esperienza maturata in varie aziende e al tempo stesso avrei avuto la possibilità di  acquisire nuove, interessanti competenze.

Così dopo un periodo di formazione, che mi fornisse quella chiarezza necessaria per capire come muovere i primi passi, ho cominciato a crearmi il mio sito ed ora eccomi qui.

Amo i cambiamenti e non mi preoccupano le sfide che si devono affrontare, del resto sono necessarie se si vuole apportare nuova energia al proprio percorso.

O così o tutto resta immutato.

Mi entusiasma collaborare con diverse persone, sapere che puoi essere loro d’aiuto e creare una sinergia vincente.

Impostare il proprio lavoro con la libertà di gestire i propri tempi e orari non ha prezzo ed è proprio una di quelle cose che desideravo. A volte si lavora di più? Non importa è la modalità che cambia.

Come del resto cambia la prospettiva, nascono progetti e nuovi stimoli che condurranno a una inevitabile e continua evoluzione, in cui è chiaro da dove si parte ma molto meno dove la nuova strada porterà.

Sarei felice poter ascoltare le tue esperienze, se stai elaborando progetti di cambiamento lavorativo e cosa ne pensi.

Contattami alla email paola@virtualtobefree.com

2018-11-12T19:30:00+02:00By |Categories: Assistenza virtuale|

Leave A Comment