arte della delega

Virtualtobefree    2018

QUANDO LA DIFFIDENZA OSTACOLA IL TUO BUSINESS  

La mancanza di fiducia è sicuramente uno dei più grandi ostacoli alla delega, so già cosa si insinua nella tua mente, il dubbio che il lavoro non venga svolto come lo desideri e il timore che non vengano neppure rispettati i tempi di consegna concordati.

Sono certa che cominci già a provare una sensazione di stress al solo pensiero di voler controllare il lavoro svolto da altri, tra le molteplici cose da fare e il tempo che scorre inesorabile. Eh sì, all’inizio sarai portato a far così, lo so molto bene, perché anch’io ho fatto parte di chi non si fidava e preferiva caricarsi di lavoro, pensando che solo io l’avrei fatto al meglio.

Negli anni poi ho capito che tutto dipende dalla persona con cui si instaura il rapporto di collaborazione, pian piano si acquisisce fiducia e si comincia ad apprezzare un modo di lavorare sicuramente più sereno e focalizzato.

L’arte della delega quindi si può imparare e migliorare, dipende solo da te, da quanto sei disposto a lasciar andare il controllo e soprattutto quanto desideri concentrarti sulle attività strategiche del tuo business.

Abbi fiducia quindi, se vuoi focalizzarti e mettere “il turbo” alla tua attività, non resta che affidarti ad una professionista che come te ha tutto l’interesse di fornire un servizio professionale ai propri clienti.

Se desideri conoscere qualcosa di più su come delegare, leggi quest’articolo.

COME INDIVIDUARE L’ASSISTENTE VIRTUALE CHE FA PER TE 


Dopo esserti chiarito quali potrebbero essere le attività da delegare e gli obiettivi che vuoi ottenere, è arrivato il momento di valutare con chi iniziare una proficua collaborazione.

Fai le tue considerazioni senza fretta, il processo non risulterà poi così diverso da quello che applicheresti per scegliere un dipendente. L’unica differenza è che l’assistente virtuale non la incontri personalmente, ma avrai modo di parlarle tramite una video call su skype per esempio.

Preparati inoltre tutte le domande e i dubbi che potresti avere in merito a questo tipo di collaborazione e inoltre cerca di capire se la futura collaboratrice potrebbe essere allineata ai tuoi valori.

In questa maniera ti sarà più semplice intuire la sua personalità, le sue abilità comunicative e relazionali, anche se non la vedi dall’altro capo della tua scrivania.

Cerca inoltre di capire l’affidabilità, se è una persona che rispetta le scadenze e gli accordi,  a mio avviso un elemento estremamente importante.

Se prevedi ci possano essere dei cambiamenti di modalità lavorative o altro lungo il percorso di collaborazione, intuisci se la futura assistente virtuale ti sembra sufficientemente adattabile ai nuovi processi.

Non trascurare di valutare le sue competenze, studi ed esperienze lavorative.

Per molte persone non è sicuramente facile l’arte della delega, ma devi considerare che se vuoi migliorare la produttività, devi uscire per un po’ dalla tua zona di comfort  per poi apprezzare che era il passo necessario da compiere.

Ti sei mai trovato a dover delegare? Come ti sei sentito? Lascia un commento qui sotto, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi. Se invece desideri contattarmi per una skype call gratuita mandami pure una email a paola@virtualtobefree.com.